Dolomiti Network

Febbraio si apre con nevicate sulle Alpi

Fassa Forum Forum ForuMeteo Italia e Mondo Meteo Febbraio si apre con nevicate sulle Alpi

Questo argomento contiene 28 risposte, ha 6 partecipanti, ed è stato aggiornato da  giovanni59 3 mesi, 3 settimane fa.

  • Autore
    Articoli
  • #6579

    giovanni59
    Partecipante

    Cogolo di Peio (TN, m 1160), 1 febbraio, ore 22.43
    cielo molto nuvoloso
    nessun fenomeno
    temperatura +1,0°C
    ur 86%

    Stamani Cogolo si è svegliata con un velo di neve fresca. Alle 8.30 ha ripreso a nevicare debolmente e anche se non ha mai smesso per tutto il giorno il velo del mattino alle 17 se ne era andato, almeno nella parte bassa del paese, a causa della modestissima intensità della nevicata e della temperatura ampiamente positiva (mi dicono abbia nevicato a lungo con +2°C).

    Noi abbiamo assistito alla nevicata sulle piste di Marilleva e Folgarida. Anche qui nevicata ininterrotta ma solo a tratti moderata (il momento migliore tra le 12 e le 15), con accumulo alle 15.30 sui 9-10 cm alla stazione intermedia della cabinovia di Daolasa (circa 1300 m), ma già un paio d’ore prima eravamo sui 6-7 cm a Folgarida termine piste. Bella coreografia tra 1300 e 1700 m, meno più in alto per fiocchi più piccoli e vento.

    Scendendo in cabinovia brusco passaggio da neve a pioggia intorno a quota 1100. A Daolasa (m 814) alle 16 piovigginava con +3°C.

    All’ora di cena nuova nevicatella a Cogolo che ha riformato un velo di mezzo cm, una passeggiata in prima serata ha permesso però di valutare verso la parte alta del paese un 2-3 cm che sono riusciti a posarsi sulla neve vecchia.

    20180201_12445820180201_130754

  • #6582

    Simone
    Moderatore

    e vediamo se domattina si vedrà neve a quote basse sulle colline e appennino tosco romagnolo

    le premesse ci sarebbero…!

  • #6583

    Torrigiani antonella
    Partecipante

    Buongiorno a tutti! Pensate che domattina avremo problemi dalla variante di valico in poi per via della neve? Partiamo domattina alle 6. Mi fareste per favore una previsione personalizzata da Firenze a Soraga grazie grazie

  • #6586

    Simone
    Moderatore

    la variante ha il pregio di essere in larga parte in galleria e quindi non credo a problemi.di sicuro fino a Bologna potrebbe essere neve.procedendo verso nord sempre meno fenomeni con locali episodi di nevischio possibili forse anche in valle nelle primissime ore per una ritornante da est.

    il tratto con più maltempo dovrebbe essere quello tra Firenze e Bologna

  • #6587

    Torrigiani antonella
    Partecipante

    Grazie mille <span style=”-webkit-tap-highlight-color: rgba(0, 0, 0, 0);”>! Una parte del nostro gruppo di amici  è già da questo pomeriggio in val di Fassa e mi scrivono che è uno spettacolo !!! Non vedo l’ora di arrivare. saluti a tutti</span>

  • #6590

    Torrigiani antonella
    Partecipante

    IMG_3622IMG_3625Buona sera a tutti Viaggio discreto il tratto peggiore è stato da Bologna a Modena nevicava di brutto. in valle nevischiava quando siamo arrivati poi è uscito un bellissimo sole e il panorama era a dir poco FENOMENALE .Nel pomeriggio ho fatto una bellissima passeggiata fra gli abeti carichi di neve fino a Fuciade

  • #6591

    Simone
    Moderatore

    grazie per le foto.bellissimo spettacolo la valle con neve fresca

  • #6592

    giovanni59
    Partecipante

    Ieri abbiamo lasciato Cogolo e la val di Peio dopo una ultima mattina dedicata a una ciaspolata ai Masi Marassina, a poco più di 1800 m, partendo da Peio Paese (m 1580) e ritornando allo stesso borgo passando per i Masi Valasiccia e il suggestivo Cimitero di San Rocco.

    -6°C a Peio paese alle 9.45, alla partenza della nostra breve escursione, svoltasi in un ambiente splendidamente innevato (circa 1 metro ai Masi) e con sole velato. -1°C al rientro in paese alle 12.30.

    Alla partenza da Cogolo, alle 14.45, +2°C e mezz’ora dopo ben -6°C al Tonale, con notevole gradiente termico, ripetuto anche sul versante camuno, visto che anche a Ponte di Legno c’erano +1°/+2°C. Ben 6°C ai 700 m scarsi di Edolo.

    Nel viaggi di ritorno transito sulla A15 bella pulita ma con neve fresca al di fuori della sede stradale dal casello Borgotaro all’area di servizio sita 7-8 km oltre la Galleria di valico, dove siamo transitati alle 18.40 con 0°C.
    DSCN6614DSCN6626

  • #6593

    giovanni59
    Partecipante

    Migliarino Pisano, 4 febbraio 2018, ore 21.19
    cielo nuvolosoo
    visibilità buona
    nessun fenomeno
    temperatura +6,6°C (dp 3°)
    umidità relativa 76%
    pressione 1016,4 hpa
    calma di vento

    Minima -0,2°C (ore 6.38), Massima +8,3°C (ore 16.30)

    Rientrati ieri sera dal Trentino, ci siamo “portati dietro” un po’ di freddo, con un risveglio domenicale con +1,6°C alle 9 (dopo una minima di poco negativa, prima gelata del 2018) con cielo nuvoloso e pozze ghiacciate. Intorno alle 10 breve episodio di debole pioviggine con +3°C. Da segnalare anche la Faeta innevata oltre i 550-600 m.

    Dopo una mattina nuvolosa, il pomeriggio ha prevalso il sole, con massima molto tardiva, bassina ma superiore ai +7,1°C di ieri. Dopo il tramonto nuovo aumento della nuvolosità che ha inibito il calo termico.

    Pressione in aumento rispetto ai 1007,4 hpa della mezzanotte, umidità elevata (minima 71%alla stessa ora della T max, massima a saturazione stamani verso le 8).

    Nei primi tre giorni di febbraio 44,2 mm di pioggia.

     

  • #6606

    giovanni59
    Partecipante

    Migliarino Pisano, 6 febbraio 2018, ore 23.27
    cielo molto nuvoloso
    visibilità buona
    pioggia debole
    temperatura +8,7°C (dp 5°)
    umidità relativa 77%
    pressione 1004,3 hpa
    bava di vento da est
    Minima +5,2°C (ore 5.58), Massima +10,3°C (ore 12.15)

    Cade di nuovo qualche goccia di pioggia dopo i fenomeni (deboli) del pomeriggio che avevano portato 3,4 mm. Ora abbiamo avuto un altro scatto e siamo a 3,6 mm.

    La temperatura era scesa sugli 8°C durante la pioggia pomeridiana poi è risalita a 10°C, grazie anche all’effetto favonico (tirava un bel vento di levante), verso l’ora di cena. Quota neve sul versante marittimo delle Apuane intorno ai 1050-1100 m, la cima del Prana si è di nuovo ben imbiancata.

    Forte calo della pressione (persi quasi 12 hpa da mezzanotte), umidità piuttosto elevata (minima 62%, massima 91%).

  • #6616

    giovanni59
    Partecipante

    Migliarino Pisano, 8 febbraio 2018, ore 21.25

    cielo poco nuvoloso
    visibilità buona
    nessun fenomeno
    temperatura +6,6°C (dp 5°)
    umidità relativa 90%
    pressione 1016,2 hpa
    calma di vento
    Minima +5,2°C (ore 0.10), Massima +11,6°C (ore 12.54)

    2,6 mm di pioggia stanotte tra le 0 e le 3, con temperatura di poco superiore ai 5°C. Terminate le precipitazioni, 3-4 ore di debole libeccio con forte salita del termometro fino quasi a 9°C (in particolare passaggio da 5,9°C a 8,2°C tra le 3 e le 4). Nuovo calo termico al primo mattino, con la cessazione del libeccio, e termometro sceso a 7,5°C alle 8.50.

    Giornata che è poi trascorsa con nuvolosità variabile e piuttosto mite, aperture più franche in tarda serata cioè da un’oretta a questa parte, con calo termico abbastanza significativo.

    Umidità elevata (estremi 62-96%, la minima verso le 14.30), pressione in aumento (guadagnati circa 8 hpa da mezzanotte).

     

  • #6617

    Torrigiani antonella
    Partecipante

    Buongiorno a tutti ieri ho lasciato la val di Fassa la giornata era abbastanza buona sole e nuvole il viaggio è stato tranquillo e ora si ricomincia la vita di sempre

  • #6618

    Torrigiani antonella
    Partecipante

    IMG_3688IMG_3690Due foto di ieri

  • #6619

    Rocchio 47
    Partecipante

    Ciao a tutti!

    Sono Rocco, vi seguo da qualche anno, sempre sulle pagine meteo. Innanzi tutto complimenti a tutti per i contributi del forum, con il nuovo portale poi riesco più facilmente a seguire anche tutte le altre interessantissime attività. Ho tardato molto a registrarmi perché mi sento un po’ abusivo, dal momento che non ho mai soggiornato in val di Fassa, e solo lo scorso inverno ho visitato le dolomiti per la prima volta. Sto tenendo duro queste ultime 2 settimane che mi separano dalla partenza di quest’anno, sperando che l’inverno si protragga almeno fino a fine mese.

    Vi ringrazio perché già so che mi renderete meno gravosa l’attesa, voi e le Olimpiadi in Corea!

    (p.s. il nickname non ha a che fare con la mia età, è una citazione della Gialappa’s ai tempi di mai dire)

     

  • #6620

    Torrigiani antonella
    Partecipante

    Ben arrivato Rocchio 47 la val di Fassa a mio modesto parere è la più bella io la adoro dal 1997, l’anno che l’ho vista per la prima volta. in questi 20 anni siamo stati anche in altre località ma il mio cuore è rimasto lì .bellissima sia in inverno che in estate.l’ho lasciata da poco infatti ieri mattina a quest’ora ero lassù. Ho già nostalgia.saluti

  • #6623

    Anton
    Amministratore del forum

    Ciao Rocco e benvenuto.

    Per la neve non ti preoccupare … è tutto bianco ed un gelo quest’anno che è un pezzo che non si vedeva, anche fino in fondovalle! 😉

  • #6632

    giovanni59
    Partecipante

    Vernazza, 10 febbraio 2018, ore 23,30
    Temperatura +9,2°C
    pressione 1012 hpa
    ur 53%
    cielo sereno
    visibilità ottima
    vento debole da nord

    Minima +7,1°C (ore 6.22), Massima +11,7°C (ore 15.32)

    Bella giornata di pieno sole con vento di tramontana e aria freschetta, anche se la totale assenza di inversione, qui sul mare, e la ventilazione persistente hanno tenuto alta la minima notturna.

    I microclimi qui sono molto particolari, ieri alle 20 quando siamo arrivati il termoauto ai 90 m del parcheggio, nella valle del Vernazzola, segnava già +4°C, mentre in paese c’erano +8°C.

  • #6638

    giovanni59
    Partecipante

    Migliarino Pisano, 11 febbraio 2018, ore 22.44

    cielo parzialmente nuvoloso
    visibilità buona
    nessun fenomeno
    temperatura +5,6°C (dp 4°)
    umidità relativa 88%
    pressione 1009,0 hpa
    calma di vento

    Minima -0,3°C (ore 7.40), Massima +11,1°C (ore 15.00)

    Debole gelata (la seconda del mese) stamani a Migliarino, minima invece di +7,0°C a Vernazza, dove ci trovavamo per il weekend. Abbiamo lasciato il paese verso le 10.30, già con oltre 9°C ma solo 5°C al parcheggio nella valle fredda e umida del Vernazzola (ancora tracce di brina nelle zone in ombra).

    Tarda mattinata e pomeriggio dedicati a una breve (ma non troppo, 9,8 km) escursione sulle colline intorno a la Spezia, raggiungendo dalla città i 300 m di Sommovigo e poi la Foce. Giornata ancora buona, non però serena e luminosa come ieri, con foschia già al mattino e un po’ di nuvolaglia che è arrivata nel pomeriggio.

    In serata siamo rientrati a casa arrivando poco prima delle 19, con una temperatura poco inferiore a 7°C, da allora qualche alto e basso a seconda dell’intensificarsi o diradarsi della nuvolosità. Ovviamente nessuna possibilità di nevicate per domani al piano e in collina, qualche possibilità per la parte più alta dei Monti Pisani, staremo a vedere.

  • #6639

    Nicola Baldassari
    Partecipante

    Buongiorno a tutti!! Sabato sono passato per la val di Fassa… uno spettacolo che non si vedeva da un pezzo!!

  • #6649

    giovanni59
    Partecipante

    Migliarino Pisano, 13 febbraio 2018, ore 21.31

    cielo poco nuvoloso
    visibilità ottima
    nessun fenomeno
    temperatura +2,9°C (dp 1°)
    umidità relativa 82%
    pressione 1011,9 hpa
    calma di vento

    Minima +1,0°C (ore 4.45), Massima +10,3°C (ore 14.10)

    Dopo la pioggia di ieri (8,8 mm, oltre 6 nella notte, poi dopo una lunga pausa da segnalare soprattutto la pioggia da fronte freddo del periodo tra le 17.30 e le 19, con temperatura sui 6°C e spolverata di neve sui Monti Pisani), la nottata inizialmente quasi serena (con minima di ieri raggiunta alle 23.55, quando il temometro ha raggiunto i 2,4°C) probabilmente ha visto alternarsi fasi serene e altre con nubi, con un po’ di altalena termica, una minima molto prima dell’alba e già 2,5°C alle 7.30, quando il cielo era parzialmente nuvoloso e un po’ di brina resisteva al suolo.

    La giornata odierna è trascorsa fresca e variabile, con belle virga nevosa sulle Apuane (ma anche sui Monti Pisani) nel pomeriggio, che hanno fruttato però solo modeste spolverate. Alle 18 comunque soprattutto la zona tra Gabberi e Lieto era visibilmente (anche se modestamente) imbiancata già oltre gli 800 m. Mentre le virga facevano scenografia sui monti, nella piana costiera prevaleva il sereno, con un bel maestralino e aria abbastanza asciutta (ur minima 47%).

    Serata che si è fatta via via più serena con il trascorrere delle ore e che ora è decisamente fredda, con sempre una grande incognita su cosa avverrà in nottata, visto che sia il fatto che vi siano o meno precipitazioni sia che queste possano essere “solide” si giocano sul filo del rasoio. La linea di costa ha più probabilità di vedere precipitare qualcosa ma anche che questo qualcosa sia pioggia.

  • #6669

    giovanni59
    Partecipante

    Migliarino Pisano, 16 febbraio 2018, ore 22.22
    cielo molto nuvoloso
    visibilità buona
    debole pioviggine
    temperatura +7,5°C (dp +7°)
    umidità relativa 93%
    pressione 1023,3 hpa
    calma di vento
    Minima +6,1°C (ore 05.37), Massima +10,6°C (ore 13.58)

    Giornata mite, soprattutto nella minima (massima condizionata invece dalla totale assenza di soleggiamento) e grigia, con debole pioviggine intermittente a partire dalle 17. Accumulo di 0,2 mm.

    Umidità elevata (estremi 64-93%), pressione stabile su valori elevati, ventilazione praticamente nulla.

  • #6675

    giovanni59
    Partecipante

    Migliarino Pisano, 17 febbraio 2018, ore 21.57
    cielo coperto
    visibilità discreta
    debole pioggia
    temperatura +9,2°C (dp +9°)
    umidità relativa 96%
    pressione 1015,7 hpa
    calma di vento
    Minima +7,3°C (ore 00.01), Massima +9,6°C (ore 10.27)

    Debole pioviggine al mattino, pioggia molto debole a partire dal mezzogiorno, pioggia … un po’ meno debole nel pomeriggio e solo poco fa un mini-rovescio (si fa per dire) con rain rate a 7 mm/h. Questo stillicidio di precipitazioni quasi ininterrotte ha prodotto solo 8,8 mm, ma ci ha anche regalato una giornata uggiosa, con cielo plumbeo, visibilità a tratti appena discreta e buio precoce.

    Assetto termico conseguente a ciò e alla assenza di vento, quindi “piatto”, con modeste oscillazioni intorno ai 9 gradi, a parte le ore prima dell’alba che sono state appena più fresche.

    Umidità ovviamente molto alta (minima 85%), pressione in calo.

  • #6678

    giovanni59
    Partecipante

    Migliarino Pisano, 18 febbraio 2018, ore 23.47
    cielo parzialmente nuvoloso
    visibilità buona
    nessun fenomeno
    temperatura +7,9°C (dp +2°)
    umidità relativa 67%
    pressione 1015,5 hpa
    calma di vento
    Minima +7,3°C (ore 00.01), Massima +9,6°C (ore 10.27)

    10,2 mm l’accumulo definitivo di pioggia di ieri, altri 5,4 mm sono caduti nella notte e ulteriori 0,6 poco dopo le 13 odierne, per un totale di 16,2 mm caduti nel weekend.

    Giornata variabile e mite, più di quanto mi attendessi. Anche ora il termometro, che era sceso a poco più di 6 gradi un paio d’ore fa, sta risalendo, con il ritorno delle nubi.

    Aria più asciutta di ieri, un po’ di tramontana nel pomeriggio, pressione in aumento rispetto ai 1012 hpa di questa mattina alle 6.

  • #6717

    giovanni59
    Partecipante

    Migliarino Pisano, 20 febbraio 2018, ore 22.54
    cielo nuvoloso
    visibilità buona
    nessun fenomeno
    temperatura +6,0°C (dp -1°)
    umidità relativa 60%
    pressione 1005,0 hpa
    bava di vento da est
    Minima -0,4°C (ore 07.17), Massima +10,6°C (ore 14.51)

    Gelata e brinata stamani nonostante il cielo non del tuto sereno. Giornata che è proseguita fredda e poco nuvolosa con debole tramontana, poi dopo il tramonto rapido calo termico iniziale (intorno alle 18-19 il cielo era poco nuvoloso) quindi situazione di stallo della temperatura, con notevole gradiente termico verticale (al Serra abbiamo -1,4°C).

    Umidità abbastanza bassa (minima 48% poco dopo le 14), pressione stabile su valori piuttosto bassi.

  • #6740

    giovanni59
    Partecipante

    Migliarino Pisano, 21 febbraio 2018, ore 21.56
    cielo molto nuvoloso
    visibilità buona
    pioggia molto debole
    temperatura +6,4°C (dp +2°)
    umidità relativa 73%
    pressione 1004,1 hpa
    bava di vento da est
    Minima +4,8°C (ore 03.20), Massima +10,3°C (ore 15.12)

    Giornata fredda e nuvolosa, con persistente anche se non forte vento di tramontana soprattutto durante le ore centrali.

    Intorno alle 17 il cielo si è chiuso e ha iniziato a “virgheggiare” verso i Monti Pisani, alle 18 prime microgocce anche a Migliarino, poi le microgocce sono diventate un po’ meno micro già verso le 19. Tra le 20 e le 21 la precipitazione (ehm…) si è esaurita, da una mezz’oretta ha ripreso appena più convinto ma ancora l’accumulo è 0,0 mm.

    La giornata come detto nuvolosa non è stata comunque umida (max 73% all’1 di stanotte e di nuovo da una decina di minuti, minima 46%) e il dp è rimasto a lungo intorno allo 0 e a tratti in campo negativo salendo leggermente solo in tarda serata.

    Pressione stabile su valori piuttosto bassi, della ventilazione orientale già abbiamo scritto.

  • #6788

    giovanni59
    Partecipante

    Vernazza, 23 febbraio 2018, ore 23.06
    Temperatura +8,0°C
    pressione 1002 hpa
    ur 71%
    cielo coperto
    visibilità buona
    vento moderato da nord
    pioggia debole

    Piove debolmente da un’oretta qui a Vernazza, ma soprattutto ha rinforzato la tramontana che regala sensazioni di freddo ben più intense di quanto non dica il termometro.

    Venendo verso la Liguria da Migliarino, notevole il gradiente termico rilevato in Versilia, dove sulle Apuane nevicava già intorno ai 1000 m e presso il casello Viareggio della A12 c’erano +11°C (termoauto).

    Allo sbocco della Lunigiana (Sarzana) la T è scesa a 9°C, un paio di km oltre si è messo a piovere e il termometro è brevemente sceso a 6°C, per poi risalire subito a 8°C quando abbiamo preso la variante verso La Spezia e ha quasi del tutto smesso di piovere.

    Nella notte scorsa da segnalare una nuova imbiancatina sui Monti Pisani (oltre i 700 m), ma anche le Apuane meridionali si sono imbiancate, con “quota bianco” bassa verso il camaiorese (500 m circa).

  • #6793

    giovanni59
    Partecipante

    Vernazza, 24 febbraio 2018, ore 21.55
    Temperatura +12,3°C
    pressione 1007 hpa
    ur 63%
    cielo molto nuvoloso
    visibilità buona
    vento debole da nord
    nessun fenomeno
    Minima +7,9°C (ore 0.01), Massima +16,9°C (ore 12.47)

    Nottata di tramontana favonica, con forti raffiche e risalita termica dagli 8 gradi scarsi di mezzanotte (aveva appena smesso di piovere) agli oltre 12°C delle 9. Poi giornata calda e abbastanza soleggiata fino a metà pomeriggio, probabilmente la più mite di febbraio (e già molti a gridare alla “bufala” riguardo al freddo in arrivo …).

    Discreto calo termico tra le 14 e le 18 (persi 4 gradi), con aumento della nuvolosità, poi ci siamo fermati, nell’ultima ora siamo scesi solo di un decimo.

    Domani? Temo inizialmente debole pioggia, poi forse fiocchi portati dai monti alle nostre spalle in un contesto secco e relativamente mite (potrei vedere qualche fiocco con 4°C per capirsi) e qualche virga in mare aperto, il tutto con una tramontana via via più fredda.

  • #6823

    giovanni59
    Partecipante

    Migliarino Pisano, 26 febbraio 2018, ore 22.34
    cielo sereno
    visibilità ottima
    nessun fenomeno
    temperatura -2,6°C (dp -11°)
    umidità relativa 56%
    pressione 1008,0 hpa
    bava di vento da est
    Minima -2,7°C (ore 21.50), Massima +3,4°C (ore 13.00)

    -2,5°C la minima della scorsa notte, superata poco prima delle 22 e ancora ulteriormente ritoccabile prima delle 24, anche se in pratica il termometro si è fermato da un’ora nella sua discesa che lo aveva riportato sotto zero già alle 18.

    Giornata ovviamente freddissima, con tramontana tagliente e sole “freddo”, con solo qualche addensamento sulle Apuane e al tramonto nubi sul mare, in allontanamento rispetto alla costa sotto la spinta delle correnti nordorientali.

    Dp sempre negativo e, a parte le prime ore della notte, sempre in doppia cifra, con valore minimo di oltre -15°.

    A Pisa-Cascine minima della scorsa notte -2,3°C, massima un quasi incredibile (visto il contesto) +4,7°C intorno alle 13,30, comunque anche qui già sottozero alle 18.

  • #6830

    giovanni59
    Partecipante

    Migliarino, 27 febbraio 2018, ore 21.01

    cielo sereno
    visibilità ottima
    nessun fenomeno
    temperatura -2,6°C (dp -9°)
    umidità relativa 60%
    pressione 1010,8 hpa
    bava di vento da est
    Minima -5,1°C (ore 05.53), Massima +3,4°C (ore 13.57)

    Giornata davvero gelida quella odierna, con il termometro che è rimasto sopra lo 0°C solo dalle 10.10 alle 18 e sopra i 3°C solo per un quarto d’ora (curioso il picco improvviso di Tmax rispetto al quale sia 10′ prima che 10′ dopo c’erano solo 2,9°C).

    Cielo in prevalenza sereno, anche se con sole meno “brillante” di ieri (non a caso sia la ur che il dp sono stati un po’ più alti di ieri, dp minimo -12,8 alle 13, ur tra 35% e 69%, valore quest’ultimo coinciso con la T min) e con un po’ di nuvolaglia pomeridiana arrivata dalle Apuane ma dissoltasi subito dopo il tramonto.

    Pressione in lieve aumento, ventilazione debole e intermittente da ENE.

    Minima definitiva di ieri -3,3°C alle 23.55. Estremi di oggi a Pisa Viale Cascine -6,4°C/4,2°C. -3,7°C la minima anche a Massarosa-San Rocchino dove avendo la stazione a 8 metri di altezza su un tetto i valori negativi sono rari (resta quasi sempre esclusa dalle leggere gelate da inversione, che da questa parte sono la maggioranza dei segni meno).

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

Vai alla barra degli strumenti