Dolomiti Network

Punta della Vallaccia

Fassa Forum Forum Estate in Val di Fassa Escursioni Punta della Vallaccia

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Nina 1 settimana, 2 giorni fa.

  • Autore
    Articoli
  • #6115

    OldFassaForum
    Amministratore del forum

    Dal vecchio Fassa Forum, post originario di Pippo141 del 31.10.2010

    Escursione del settembre 2009

    Se volete fare un’escursione appagante dal punto di vista panoramico, priva di grosse difficoltà in un ambiente selvaggio e solitario la salita alla Punta della Vallaccia è quello che fa per voi.
    Ripropongo quest’escursione che già era sul vecchio Forum perchè penso meriti almeno una volta di essere fatta. Purtroppo un problema all’Hard disk mi ha cancellato tutte le foto dello scorso anno… della Vallaccia sono riuscito a recuperare solo quelle che vedete.

    Lasciata la macchina al parcheggio dove parte il pulmino per la Val Monzoni, si sale prima su asfalto poi su sterrato sino al Rifugio Monzoni e poi alla Malga Monzoni; superata la quale si incontra in corrispondenza di un crocifisso ligneo alla vostra destra il bivio per il sentiero 624 per la Vallaccia.
    La pendenza iniziale dà un idea di quella che sarà la pendenza generale del percorso di qui in avanti… facile ma duretto.
    La prima parte, sino all’incrocio col sentiero 603B che ridiscende al rifugio Taramelli, si svolge tutta in un bel bosco di Larici con rari sprazzi aperti da cui si ha una bella visuale sul gruppo del Sassolungo. Poi si entra nella Vallaccia e tra prati, vegetazione bassa e tane di marmotte si arriva al rifugio Vallaccia (2275m).
    Da qui in poi il terreno diventa più roccioso e in corrispondenza dell’incrocio per la Forcella Vallaccia comincia il difficile strappo su terreno instabile sino alla forcella Costella (2510m).
    Il sentiero ora si fa più facile per i 100 m di dislivello finale che separano dalla Punta della Vallaccia (2630m).
    Dalla cima si può godere di una fantastica vista a 360 gradi su tutto ciò che circonda la Val di Fassa.
    Il ritorno è per la stessa via dell’andata.

    Meteo:
    Bella giornata di inizio autunno, temperatura mite, visibilità buona.

    Dislivello:
    +1014 -1014

    Massima altitudine:
    2630m

    Minima altitudine:
    1618m

    Tempo totale escluse pause:
    4h 50m

    Distanza totale:
    11,5 KM

    Difficoltà:
    Facile ma faticoso, tranne l’ascesa alla Forcella Costella che necessità di massima attenzione specie in caso di residui di neve o terreno ghiacciato nelle zone d’ombra: E

    Curiosità:
    La Vallaccia è forse uno dei luoghi meno conosciuti della Valle e proprio per questo è rimasto selvaggio… consiglio sicuramente di andarci, magari in autunno avanzato dove i colori sono veramente spettacolari e ripagano della fatica per arrivarci.

    Mappa GPS:

    mappa GPS

    Altimetria (solo salita):

    altimetria

    Un po’ di foto:

    01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13

    Grazie Pippo141 per questo bel racconto

  • #7209

    Nina
    Partecipante

    Grazie mille!

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.

Vai alla barra degli strumenti